“Uptown Funk” – Nuove accuse di plagio?

uptown_funk_clipjoy

Uptown Funk – Bruno Mars & Mark Ronson – video

Seconda accusa di plagio per il cantante hawaiiano Bruno Mars e il produttore britannico Mark Ronson, ma sembra che ancora non siano state intraprese ufficialmente vie legali. Pubblicato il 10 Novembre 2014 il brano è riuscito a raggiungere la vetta nelle classifiche di ben 68 paesi.

Canzone dell’anno 2015 e vincitrice di molti premi, tra cui un MTV Music Awards e due Grammy Awards, aveva ricevuto una prima accusa di plagio dalla b, gruppo in voga tra gli anni ’70 e ’80, secondo i quali “Uptown Funk” aveva troppe somiglianze con la loro “Oops upside your head” e in seguito a tale accusa gli autori del brano sono stati riconosciuti come co-autori di “Uptown funk”.

Adesso, a fare nuove accuse sono le Sequence, un gruppo hip hop tutto al femminile divenuto popolare tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80. Come riferisce TMZ, “Uptown funk” presenterebbe alcune somiglianze anche con un loro brano, “Funk you up” (pubblicato nel 1979). Le tre componenti del gruppo, Angie Stone, Cheryl the Pearl e Blondy, non hanno ancora agito per vie legali ma starebbero decidendo sul da farsi.

E voi che ne pensate? Ascoltate i brani e dateci un vostro giudizio!

oops-upside-your-head-the-gap-band-clipjoy

Oops Upside Your Head – The Gap Band – video

Funk You Up - The Sequence

Funk You Up – The Sequence – video

Commenti chiusi