Keith Emerson degli Emerson, Lake & Palmer – trovato morto a 71 anni.

La band comunica il tragico evento attraverso un post pubblicato sulla pagina Facebook del gruppo.

Emerson Lake & Palmer post

Un pioniere ed innovatore, il cui genio musicale ha influenzato tantissimi artisti del mondo della musica classica, rock e jazz. Fu insieme a Greg Lake e Carl Palmer che nel 1970 formò gli Emerson, Lake & Palmer (EL&P), uno dei primi e più celebri super gruppi di progressive rock.

Negli ultimi anni era stato colpito da una malattia alla mano destra che l’ha costretto a rallentare l’attività musicale e col tempo il problema non ha fatto che peggiorare, costringendolo a suonare con solo otto dita, peggiorando così il suo stato depressivo che probabilmente l’ha spinto verso il tragico epilogo, un colpo di pistola alla testa.

Queste le parole di Mari Kawaguchi, la compagna del tastierista, al giornale britannico Telegraph:

“Non voleva deludere i suoi fan: era un perfezionista e il pensiero di non poter più suonare alla perfezione lo rendeva depresso, nervoso e ansioso”

“La mano e il braccio destro gli stavano dando problemi da anni. Si era operato qualche anno fa ma il dolore e le complicazioni ai nervi della mano destra stavano peggiorando. Aveva in programma dei concerti in Giappone e nonostante [la produzione] gli avesse assicurato la presenza di un tastierista di supporto, lui era comunque preoccupato. […] Aveva letto delle critiche online, e lui aveva un animo sensibile. Qualcuno aveva commentato qualcosa come: ‘Vorrei decidesse di smettere di suonare…'”

In onore di Keith Emerson abbiamo creato una radio dedicata al progressive rock.

Ascolta ora – RADIO PROG ROCK

Commenti chiusi