Glenn Frey, la chitarra degli Eagles, ci lascia oggi!

Eagles

 

Un’altra icona del rock del secolo scorso, ci lascia oggi, all’età di  67 anni.

Chitarrista e cofondatore degli Eagles, band autrice negli anni 70 di grandi hit internazionali, come “Hotel California” e “Take it Easy“. Nel 2007 la reunion con un nuovo album e concerti. Tra i gruppi di maggiore successo della storia della musica, con il loro country rock gli Eagles hanno venduto oltre 150 milioni di dischi nel mondo e con la raccolta Their greatest hits (1971-1975) sono al secondo posto nella lista degli album più venduti della storia, dietro Thriller di Michael Jackson.

Proprio a Glenn Frey e al suo amico Jackson Browne si deve il primo successo della band del 1972, un brano che perfettamente cristallizza la storia degli Eagles, Take it easy. Glenn FreyUn brano in linea con le caratteristiche tipiche della band, che negli anni Settanta porterà avanti una carriera fatta di grandissimi successi, tutte all’insegna dell’intrattenimento, lontane infatti dall’impegno sociale tipico di quell’epoca.

Frey non ha quasi mai cantato i grandi successi degli Eagles, ad eccezione Take it easy, ma li ha firmati tutti, molti in accompagnamento della voce principale della
band: Don Haley.

A dare l’annuncio della sua morte è stato il sito ufficiale della band. “Glenn ha combattuto nelle ultime settimane una battaglia coraggiosa” scrivono nel comunicato, firmato dalla famiglia del musicista e dai componenti della band Don Henley, Joe Walsh, Timothy B. Schimt e Bernie Leadon.

Per ricordarlo al meglio, Playme vi propone una radio dedicata: Eagles Web Radio

Buon ascolto!

 

Commenti chiusi