David Bowie, in ricordo della leggenda del Rock

David Bowie
David Bowie
il Duca Bianco, uno dei piu’ grandi musicisti della nostra epoca è scomparso.  La notizia iniziata a girare nella notte fra il 10 e 11 gennaio sui social  è stata confermata dal figlio Duncan Jones, più conosciuto come Zowie Bowie

“Davvero addolorato e triste nel dire che è vero. Sarò fuori dalle reti sociali per un po’. Grande affetto a tutti”.

David Bowie Twitter Account

David stava lottando da 18 mesi contro un cancro, ed era ricoverato in un centro specializzato di Londra.

Nato a Londra l’8 gennaio del 1947 considerato un genio della musica, è riuscito durante la sua lunga carriera ad abbracciare e contaminare vari generi musicali, dal folk acustico all’elettronica, passando attraverso il glam rock, il soul diventando un modello sia per musicisti che artisti.
Indimenticabili le sue partecipazioni cinematografiche come attore in film quali “L’uomo che cadde sulla Terra di Nicolas Roeg” film di fantasceinza del 1976, film che lo portò al successo Bowie.  E le sue interpretazioni cinematografiche non si fermano qui, è infatti Furyo in Merry Christmas, Mr. Lawrence di Nagisa Oshima del 1983, Absolute Beginners e Labyrinth del 1986, fino a Basquiat di Julian Schnabel del 1996, dove interpreta il ruolo di Andy Warhol.

L’ultimo lavoro che ha lascito il Duca Bianco all’umanità è Blackstar, 28°  album della sua carriera uscito l’8 gennaio scorso, lo stesso giorno del suo compleanno; è cosi’ che Bowie ha festeggiato i suoi 69 anni.

Leggenda del rock, la sua musica ha allietato tutto il mondo per piu’ di 50 anni, e nel 2008 è stato inserito al 23º posto nella lista dei 100 migliori cantanti secondo Rolling Stone Magazine, grazie anche ad alcune canzoni diventate pietre miliari del Rock,   canzoni come “Life on Mars?”, “Space Oddity”,  e “Heroes”, Rebel Rebel”.
Per chi volesse ricordare Bowie cantando le canzoni citate, ecco i testi:

David Bowie era poco propenso alle interviste, ed era un grande amante delle arti digitali e della street art, si dice che ci sia lui dietro la produzione artistica di Bansky.

Per chi volesse accompagnare le prossime giornate in ricordo del grande artista qua trovate la radio dedicata al duca Bianco: David Bowie Web Radio

Buon Ascolto e buon viaggio David

 

 

 

 

Commenti chiusi